LOGO QFM

Il RAPPORTO DI RIESAME ANNUALE 2015 - SEZIONE A3 - ACCOMPAGNAMENTO AL MONDO DEL LAVORO - sottosezione A3c Obiettivo n. 2 Profilo professionale dell'insegnante di scuola primaria così recita:
Il CdS ritiene fondamentale lavorare alla stesura di un documento di riferimento sul profilo professionale dell'insegnante di scuola primaria. Tale impostazione, unitamente all'approccio Lesson Study, in accordo con la letteratura internazionale e le esperienze di altri sistemi formativi, permetterà un miglioramento qualitativo sia nelle attività di tirocinio, sia nella generale impostazione del curricolo, maggiormente orientata alla dimensione
lavorativa.

Azioni da intraprendere:

  • costituzione di una apposita commissione per la stesura di un "profilo professionale dell'insegnante di scuola primaria", documento di riferimento per le attivita di monitoraggio e valutazione (in itinere e finale) delle attività di tirocinio;
  • la commissione, oltre alla preparazione del profilo professionale, redigerà: 1) i materiali di accompagnamento del percorso di tirocinio ed in particolare le schede di osservazione in classe; 2) i materiali da utilizzare per la formazione dei tutor scolastici;
  • adozione del modello MARC (Modellamento, Azione, Riflessione, Condivisione), sviluppato dal prof. Antonio Calvani, come modello scientifico di riferimento per tutti gli studenti in tirocinio

Modalità, risorse, scadenze previste, responsabilità:

  • convocazione della commissione e attività di lavoro della presumibile durata di 3/4 mesi;
  • calendarizzazione della questione in un Consiglio per l'approvazione del Profilo e dei materiali connessi;
  • calendarizzazione della questione in una o più riunioni di coordinamento tutor per le decisioni organizzative e l’avvio dell'azione (utilizzazione del profilo professionale, attività di tirocinio organizzate secondo il modello MARC).